ALTERNANZA SCUOLA-LAVORO

ALTERNANZA SCUOLA-LAVORO

Il futuro in un bot

Anche nel 2018, BNL Gruppo BNP Paribas ha aderito con entusiasmo al programma “Alternanza Scuola-Lavoro” del MIUR, coinvolgendo centinaia di studenti. A coronamento del percorso, nasce “fuTUro” un chatbot interattivo che parla col linguaggio dei ragazzi e li aiuta ad acquisire consapevolezza sul proprio avvenire.

Nel 2018, per il secondo anno consecutivo, BNL Gruppo BNP Paribas ha aderito con rinnovato entusiasmo al programma “Alternanza Scuola-Lavoro” promosso dal Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca. Il progetto per BNL è perfettamente in linea con le finalità del programma EduCare, rivelandosi una grande opportunità per integrare la formazione scolastica degli studenti con competenze economico-finanziarie utili nella vita indipendentemente dalle scelte di studio/lavoro future. Il programma offerto dalla Banca alterna ore di educazione economico-finanziaria in aula con percorsi di stage presso le nostre sedi, garantendo agli studenti un’esperienza unica nel suo genere, non prevista dagli ordinari piani di studio, con l’obiettivo di avvicinare i ragazzi al “mondo banca” e aiutare la scuola nel trasformare gli studenti di oggi nei professionisti di domani.

Inoltre, l’edizione 2018 si è arricchita con l’esperienza del Campus presso la Direzione Generale “Orizzonte Europa” a Roma: una full immersion di 8 giorni, in cui i ragazzi hanno potuto approfondire ulteriormente i temi trattati in aula e in fase di stage: dal marketing alla responsabilità sociale d’impresa, passando per approfondimenti teorici e pratici su marketing, innovazione, design, team working, problem solving, negoziazione, diversità, inclusione, usability, robotica, arte e creatività, oltre naturalmente agli argomenti più strettamente afferenti al mondo bancario.

A coronamento del percorso intrapreso, e al fine di avvicinare tanti altri ragazzi al mondo degli strumenti finanziari che li accompagneranno nella loro vita professionale e personale, sulla pagina Facebook di EduCare è stato realizzato uno strumento pensato per raggiungere i giovani proprio attraverso i canali in cui quotidianamente si muovono. Si tratta di “fuTUro”, un chatbot interattivo che parla col linguaggio dei ragazzi, testato dagli studenti che hanno partecipato al Campus di Roma. fuTUro è un bot con cui gli studenti possono confrontarsi rispondendo a una serie di domande e ricavandone un profilo di riferimento per le loro scelte future con una prospettiva di due/tre anni dopo la maturità: un’esperienza ludica che mira a creare consapevolezza rispetto al futuro e all’importanza degli strumenti finanziari per pianificarlo al meglio.

Clicca qui per parlare con “fuTUro” o vai su responsabilitasociale.bnl.it per saperne di più sul programma Alternanza Scuola-Lavoro.